Me, my work and I

Aggiornato il: feb 21

Come ogni mattina apro gli occhi tre minuti prima della sveglia, do un bacio a Ci affianco a me, le dico buongiorno (so che dormirà per ancora venti minuti) e prendo il telefono: tolgo la sveglia, apro whatsapp, annesso giro di "buongiorno" ed infine apro lei, la app di tutte le app, facebook!

Alle otto di mattina facebook non ha ancora deciso di mostrarti i ricordi, così tocca proprio andarsela a cercare. Ma oggi c'è una foto che mi fa stare bene ad aspettarmi: due anni fa, quasi all'ora in cui scrivo queste due parole, una commissione mi proclamava Dottore in Architettura!


Che momento, credevo di aver superato il peggiore degli ostacoli...povero illuso.


Comunque sono qua, due anni dopo, a pensare a cosa ho realizzato, ad avviare questo blog con un primo articolo nostalgico (perchè fa figo e attira like) e con tante nuove consapevolezze. Due anni fa sceglievo di mettere in un angolo il progettista che è in me ed iniziavo a dirmi: "sono un fotografo d'architettura". In realtà questa consapevolezza è arrivata dopo, molto tempo dopo. Non è facile accettare di intraprendere un percorso diverso dagli altri, diverso da ciò che tutti si aspettano e da quello che hai sempre immaginato per te. Bisogno crederci davvero e no, non è facile.


Non è facile nemmeno prendere il telefono e dire:


"Pronto M., devo aprire la partita iva, mi aiuti?"


Due anni da quella foto su facebook sono un Fotografo...che poi fa ancora strano dirselo. Ho avuto tante belle soddisfazioni, ho fotografato molti più progetti di quelli che avrei immaginato all'inizio (sono quasi a quota 50 in poco più di un anno) e visto le mie foto pubblicate sulle riviste. Ma ciò che più mi gratifica è riguardare indietro, al 14 febbraio 2018, e vedere cosa ho tirato su in poco tempo. Non è certo una convinzione maturata nel tempo...no, si può dire che me ne sto rendendo conto solo ora, proprio nel momento in cui scrivo.

Forse scrivo proprio per rendermi conto di me e di ciò che sono (d'altronde "Me, my work and i" è uno spoiler abbastanza forte).


Comunque, dato che mi sto praticamente presentando e se sei arrivato fin qui mi sei già molto simpatico, ti rassicuro sul fatto che questo blog non parlerà della storia della mia vita (già ti sento più sollevato). Voglio utilizzare questo spazio per raccontare ciò che faccio, con immagini, qualche video (tutorial? perchè no) e tanti spunti di riflessione.


Sono Alessio Mitola, fotografo d'architettura e benvenuto nel mio blog!


Un dottore in architettura molto, molto felice


117 visualizzazioni
  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon

Alessio Mitola Fotografia - All Rights Reserved  - P.IVA 04212130712

Lizzano (TA) - Italia